Spiegato l’effetto protettivo dell’attività fisica nella prevenzione del diabete di Tipo 2

Secondo un recente studio, pubblicato sul “Journal of Diabetes Research”, un aumento dell’irisina, una molecola prodotta dal muscolo scheletrico durante l’esercizio fisico, si associa a un generale grado di benessere dell’organismo.

Spiegato l’effetto protettivo dell’attività fisica nella prevenzione del diabete di Tipo 2

Un recente studio, tutto milanese, fornisce un’ulteriore spiegazione dell’azione salutare dello sport in grado anche di proteggere da alcune malattie metaboliche, come ad esempio il diabete. Artefice di questo effetto benefico è l’irisina, una molecola scoperta di recente e prodotta dal muscolo scheletrico durante l’esercizio fisico.

Lo studio è stato condotto dall’Università degli Studi di Milano in collaborazione con il Policlinico San Donato, l’Ospedale San Raffaele e l’Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. I ricercatori hanno analizzato 70 persone sane, uomini e donne tra i 18 e i 75 anni, non sovrappeso e senza significative patologie metaboliche: 10 volontari sani sedentari, 20 volontari sani che svolgono attività fisica amatoriale (2-3 volte a settimana), 20 volontari che eseguono attività fisica semi-agonistica (4-5 volte a settimana) e 20 volontari che fanno attività fisica agonistica a livello nazionale o internazionale (5-7 volte a settimana).

Dallo studio, pubblicato sul Journal of Diabetes Research, è emerso che un aumento dell’irisina non solo si associa a un generale grado di benessere dell’organismo (direttamente proporzionale alla quantità di attività fisica svolta), ma anche che riduce considerevolmente la probabilità di malattie metaboliche come diabete, obesità e sindrome metabolica.

«Capire gli effetti positivi mediati dall’irisina sul metabolismo», spiegano i ricercatori, «potrebbe aprire la strada alla formulazione di farmaci in grado di “mimarne” l’azione producendo gli stessi effetti positivi dell’attività fisica».


Fonte: S Benedini et al. Journal of Diabetes Research. Published online March 13, 2017.

Ricevi gratis la rivista a casa tua.

Note:

La informiamo che i dati (quali il Suo indirizzo email) da Lei forniti saranno trattati esclusivamente al fine di trasmetterLe attraverso mezzi informatizzati le informazioni da Lei richieste. Il conferimento di tali dati è facoltativo; tuttavia in assenza del Suo consenso non potremo inviarLe quanto richiestoci.


News – Eventi