Una porzione media contiene

Kilocalorie 272
Fibra gr 6
CHO gr 10
Proteine gr 19
Lipidi gr 18

Note:
Piatto tipico della cucina veneta, soprattutto nella stagione primaverile. È buono il contenuto di fibra e, come la maggior parte dei secondi piatti, costituisce un’elevata fonte di proteine e grassi. I grassi sono prevalentemente di tipo vegetale con scarsa presenza di grassi saturi e anche le proteine, grazie agli asparagi, sono per buona parte di origine vegetale. Può essere accompagnato con del buon pane, soprattutto di tipo integrale, così da poter ulteriormente aumentare l’apporto di fibra e soprattutto di carboidrati complessi.

Ingredienti:

  • asparagi 1 kg
  • 6 uova
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 cucchiai di formaggio grana grattugiato
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Affettate le verdure e arrostitele in padella antiaderente senza grassi; a fine cottura conditele con un cucchiaino di olio, uno di aceto, sale e pepe.
  2. Scaldate, in padella, l'altro cucchiaino di olio e rosolatevi i calamaretti, sia la sacca sia il ciuffo di tentacoli.
  3. Quando saranno cotti (basteranno pochi minuti), stemperate il fondo di cottura con la senape, quindi servite con le verdure.
  4. Per ottenere l'arricciatura dei calamari, basterà tagliuzzarli alla base per 1 cm, prima della cottura.

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!