Una porzione media contiene

Kilocalorie 180
Fibra gr 1,5
CHO gr 3,5
Proteine gr 21
Lipidi gr 9

Note:
L’alimento principale di questa ricetta è la bresaola, un prodotto conservato di buona qualità, tipica quella IGP della Valtellina. E’ caratterizzata per il suo elevato contenuto proteico ad alto valore biologico, da grassi e colesterolo moderati. Anche l’apporto calorico è moderato e per questo è da preferire rispetto ad altri salumi o affettati. La bresaola presenta discrete quantità di vitamine del gruppo B e di sali minerali quali ferro, fosforo, potassio e una dose discreta di sodio. Le indicazioni per la corretta alimentazione e per la prevenzione dell’ipertensione sono di fare attenzione al sale e di consumarne circa 5 g/die (corrispondenti a 2000 mg di sodio).
Secondo i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia per la popolazione italiana) la porzione consigliata di bresaola o altri salumi corrisponde a g 50, da consumare non più di 2 volte alla settimana.
Si abbina facilmente a formaggi, vegetali e frutta, come nella ricetta e con cereali, meglio se integrali per garantire un pasto bilanciato.

Ingredienti:

  • Bresaola di manzo a fette g 200
  • Grana padano g 40
  • Una zucchina freschissima
  • Un kiwi
  • Limone
  • Lattughino
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Tagliate a scagliette il formaggio.
  2. Lavate e spuntate la zucchina quindi tagliate anch'essa, con una mandolina, a fettine sottili come un velo.
  3. Fate su ogni piatto individuale un letto di lattughino, condito con olio e sale e disponetevi sopra, a fiore, un quarto delle fettine di bresaola, intercalandovi le fettine di zucchina.
  4. Ponete al centro del "fiore" un ciuffetto di sottili scaglie di grana.
  5. Sbucciate il kiwi e tagliatelo a fettine.
  6. Dimezzatele e ponetele intorno alla preparazione.
  7. Condite con qualche goccia di succo di limone e con un filo d'olio prima di servire

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!