Una porzione media contiene

Kilocalorie 215
Fibra gr 2,3
CHO gr 4
Proteine gr 20
Lipidi gr 13

Note:
I calamari sono molluschi a basso contenuto calorico e per questo consigliati in diete ipocaloriche. Buona la parte proteica di questi alimenti, scarsi i grassi totali e il colesterolo è nei limiti. Forniscono sali minerali come potassio, sodio, calcio, fosforo e vitamine PP e A. Possono essere impiegati in cucina in vari modi: per comporre insalate di pesce, primi piatti o come secondo piatto (come suggerito in questa ricetta).
Le verdure aggiunte oltre a dare colore e sapore al piatto aggiungono vitamine e antiossidanti. Ad esaltare il gusto della portata contribuisce il sapore piccante della senape, tra le più note quella di Digione, e della capsicina, sostanza presente nel peperone. La fibra non è rilevante e per completare il pasto si consiglia di aggiungere dei vegetali o dei legumi, pane integrale o altri cereali.

Ingredienti:

  • calamaretti puliti g 150
  • peperone rosso g 40
  • zucchina g 40
  • melanzana g 40
  • 2 cucchiaini di olio
  • extravergine d'oliva
  • un cucchiaino di aceto
  • un cucchiaino di senape di Digione
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Affettate le verdure e arrostitele in padella antiaderente senza grassi; a fine cottura conditele con un cucchiaino di olio, uno di aceto, sale e pepe.
  2. Scaldate, in padella, l'altro cucchiaino di olio e rosolatevi i calamaretti, sia la sacca sia il ciuffo di tentacoli.
  3. Quando saranno cotti (basteranno pochi minuti), stemperate il fondo di cottura con la senape, quindi servite con le verdure.
  4. Per ottenere l'arricciatura dei calamari, basterà tagliuzzarli alla base per 1 cm, prima della cottura.

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Scopri di più

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!

Scopri di più

Articoli correlati