facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    

Termine non presente nel dizionario, vedi sotto un elenco di termini che potrebbero essere correlati.

"diagnostica"

Arteriografia

Esame di diagnostica radiologica. Si effettua iniettando in una vena un liquido opaco ai raggi-X (mezzo di contrasto) che permette di visualizzare il flusso di sangue nelle arterie per localizzare ostruzioni e restringimenti.

Doppler

L’effetto Doppler è quel fenomeno per cui sentiamo la sirena di un’autoambulanza più acuta quando si avvicina e più grave quando si allontana. Descritto per la prima volta nel 1842, è stato sfruttato a partire dalla seconda metà del Novecento nella diagnostica medica, soprattutto per identificare alterazioni del flusso del sangue nei vasi sanguigni.

Ecodoppler

Esame a ultrasuoni in cui all’effetto Doppler si associa l’ecografia. Dà informazioni sul flusso del sangue e sulle caratteristiche delle pareti dei vasi arteriosi o venosi. L’ecodoppler carotideo dà informazioni sullo stato delle pareti e della pervietà delle arterie che portano il sangue al cervello (arterie carotidi e vertebrali), possibili sedi di lesioni aterosclerotiche. L’ecocolordoppler visualizza anche la direzione dei flussi sanguigni con colori diversi.

Ecografia

Esame ad ultrasuoni di diagnostica per immagini. Consente di visualizzare diversi organi del corpo soprattutto quelli non ‘schermati’ dalle ossa. Nella persona con diabete l’ecografia è utilizzata soprattutto per studiare il fegato (l’eventuale infiltrazione di grasso e la presenza di fibrosi) e per visualizzare i reni.

Endoscopia

Tecnica diagnostica e terapeutica nel corso della quale viene inserito nel paziente un tubo sottile contenente una video-camera ed una fonte di illuminazione a fibre ottiche che permette allo specialista una visione dall’interno dell’organo. Se necessario, il medico può effettuare degli interventi di chirurgia endoscopica.

Epidemiologia

È lo studio della distribuzione nello spazio e nel tempo di una malattia o di una condizione patologica. L’epidemiologia del diabete tipo 2, ad esempio, indica una diffusione sempre maggiore nei Paesi cosiddetti emergenti ed in soggetti con età alla diagnosi sempre più giovane.