facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    

Termine non presente nel dizionario, vedi sotto un elenco di termini che potrebbero essere correlati.

"gene"

Analogo

Farmaco realizzato usualmente con l’impiego di biotecnologie (ingegneria genetica) che mima l’effetto di una determinata molecola modificandone però alcune caratteristiche. Ad esempio gli analoghi ultralenti dell’insulina sono stati progettati per rallentarne e prolungarne l’effetto, l’analogo del GLP-1 dura più a lungo perché resiste alla distruzione operata dall’enzima DPP-4.

Neoglucogenesi

Vedi 'gluconeogenesi'

Pleiotropico

Effetto multiplo di un singolo gene o di un singolo principio attivo. L’effetto pleiotropico può essere considerato un effetto collaterale positivo.

Predisposizione

È un termine per indicare che il particolare assetto genetico di un singolo individuo lo rende più suscettibile o più resistente nei confronti di determinate malattie. Ad esempio, esistono molte varianti geniche che aumentano il rischio di diabete di tipo 2, ma la malattia si manifesta solo se sono anche presenti altri fattori (sovrappeso e/o obesità, sedentarietà, alimentazione squilibrata, etc.).