I fattori di rischio per diabete per i quali è indicato eseguire test di screening sono i seguenti:

  • BMI ≥25 kg/m2 (≥23 kg/m2 negli asiatici americani) e una o più tra le seguenti condizioni:
  • inattività fisica;
  • familiarità di primo grado per diabete tipo 2 (genitori, fratelli);
  • appartenenza a gruppo etnico ad alto rischio;
  • ipertensione arteriosa (≥140/90 mmHg) o terapia antipertensiva in atto;
  • bassi livelli di colesterolo HDL (<35 mg/dl) e/o elevati valori di trigliceridi (>250 mg/dl);
  • steatosi epatica non alcolica (NAFLD);
  • nella donna: parto di un neonato di peso >4 kg o pregresso diabete gestazionale;
  • sindrome dell’ovaio policistico o altre condizioni di insulino-resistenza come l’acanthosis nigricans;
  • evidenza clinica di malattie cardiovascolari;
  • HbA1c ≥39 mmol/mol (5,7%), IGT o IFG in un precedente test di screening;

Parola agli esperti

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!