Cappellino o no, crema solare 50 o crema 30, settimana enigmistica, tanta acqua (almeno due litri) e poi tanto movimento, ma non nelle ore più calde!

Io d’estate mi muovo parecchio di più (non nelle ore più calde!) e le glicemie migliorano sensibilmente. Quando so che posso fare una bella passeggiata dopo cena magari prendo un gelato più sostanzioso, oppure una bella cucchiaiata in più dalla vaschetta.

Se sono in montagna (solitamente amo andare in Trentino ad Agosto) posso spalmare le passeggiate in diversi momenti della giornata e il diabete, il fisico e l’appetito ne risentono positivamente.

Quando mi muovo di più dormo anche meglio la notte se non vengo svegliata da qualche ipoglicemia notturna.

Insomma, l’estate è per me che sono comunque una pigra cronica, un’alleata del movimento.

Mi spinge a fare di più del solito divano e Netflix invernale.

E per voi? Come vi regolate?

Scrivetemi la vostra storia.

Io vi racconterò la mia!

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!