Anello di polenta con ragù vegetale


Una porzione media contiene

Kilocalorie 340

Fibra gr 4,2

CHO gr 56

Proteine gr 8

Lipidi gr 10

 

Note: 

La polenta è un piatto tipico della tradizione contadina, un alimento versatile e semplice da arricchire in vari modi. Questa ricetta è un’ottima alternativa al “primo piatto”, è ricco in carboidrati dati dalla farina di mais e presenta una buona quantità di fibra per la presenza di diversi vegetali. Nell’alimentazione della persona con diabete una porzione di questa polenta può sostituire g.60-70 di pasta o riso, oppure g.80 di pane. Apporta, inoltre, buone quantità di vitamine specie complesso B e vitamina A, di sali minerali come potassio, fosforo, calcio. Si può completare aggiungendo del formaggio grana a scaglie in modo di arricchire l’apporto proteico, oltre all’apporto ci calcio e considerare il prodotto finale come “piatto unico”.

Primi e diabete


Ingredienti

  • farina per polenta istantanea g 375

  • pomodori pelati g 250

  • zucca pulita g 120

  • sedano di Verona g 100

  • zucchine g 80

  • champignon g 80

  • cavolo cinese g 80

  • 1/2 cipolla

  • dado vegetale

  • estratto di carne

  • olio d'oliva

  • burro

  • salvia

  • rosmarino

  • sale

  • pepe

Preparazione

  • Fate bollire l'acqua, salatela e cuocete la polenta secondo le istruzioni, ma unite anche un cucchiaio d'olio e un trito di salvia rosmarino.
  • Mondate e tagliate a dadini la zucca, le zucchine, il sedano e gli champignon.
  • Riducete a striscioline il cavolo cinese. Tritate la mezza cipolla e fatela appassire nella pentola a pressione con 2 cucchiai d'olio e una noce di burro.
  • Insaporitevi le verdure preparate. Unite il dado sbriciolato, una puntina di estratto e i pomodori.
  • Mescolate, quindi chiudete la pentola e cuocete per 10' da quando va sotto pressione.
  • Versate la polenta in uno stampo ad anello e pressatela per darle forma.
  • Sformatela in un piatto da portata, pepatela e servitela con il ragù vegetale.

Scrivici / Richiedi informazioni