Arteriopatia ostruttiva periferica

Malattia vascolare che provoca la chiusura progressiva delle arterie degli arti inferiori per la formazione di placche aterosclerotiche. Le persone che sviluppano questa condizione non ricevono una quantità sufficiente di sangue ossigenato alle estremità e questo provoca dolore crampiforme al polpaccio, alla coscia o al gluteo quando si cammina o si salgono le scale (claudicatio). nelle forme più gravi il dolore è presente anche a riposo e possono comparire ulcere dolorose alle estremità che tendono a non guarire. Nei casi più estremi si può arrivare all'amputazione delle dita dei piedi, del piede o della gamba. I principali fattori di rischio sono il fumo, il diabete, l'obesità, l'ipertensione, il colesterolo alto.

Vedi anche

Arterie     Occlusione     Aterosclerosi     Fattori Rischio