facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Baccalà con peperoni cruschi


Una porzione media contiene

Kilocalorie 310

Fibra gr 3

CHO gr 6

Proteine gr 34

Lipidi gr 17

 

Note: La Basilicata è nota per le ricette a base di baccalà, che viene preparato in vari modi, cotto al forno con le verdure o al vapore. La verdura è molto usata come accompagnamento per le portate: in questo caso i peperoni ‘cruschi’ sono peperoni seccati al sole e calati per pochi secondi nell’olio d’oliva bollente. Questo piatto rappresenta un ottimo esempio di secondo abbinato a un contorno di verdure, anche se l’apporto di grassi è abbastanza rilevante: una variante di preparazione può prevedere la riduzione, o addirittura l’eliminazione, dell’olio.

Secondi e diabete


15 maggio 2018

Ingredienti

  • Baccalà 600 gr
  • peperoni ‘cruschi’ 600 gr
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 spicchi d’aglio
  • peperoncino in polvere
  • un ciuffo di prezzemolo
  • sale

Preparazione

  • Fate lessare il baccalà in una pentola d’acqua, dopodiché estraetelo, spinatelo, sfilettatelo e spezzettatelo fino a ottenere delle schegge.
  • A parte mettete a soffriggere in una padella i peperoni ‘cruschi’ con l’olio, l’aglio e il prezzemolo tritato.
  • Lasciate cuocere a fuoco basso finché i peperoni si saranno ammorbiditi e il prezzemolo appassito, quindi versate il tutto sui pezzetti di baccalà preparati su un piatto da portata e servite aggiungendo il peperoncino.