Calamari e caponata di verdure


Una porzione media contiene

Kilocalorie 215

Fibra gr 2,3

CHO gr 4

Proteine gr 20

Lipidi gr 13

 

Note:

I calamari sono molluschi a basso contenuto calorico e per questo consigliati in diete ipocaloriche. Buona la parte proteica di questi alimenti, scarsi i grassi totali e il colesterolo è nei limiti. Forniscono sali minerali come potassio, sodio, calcio, fosforo e vitamine PP e A. Possono essere impiegati in cucina in vari modi: per comporre insalate di pesce, primi piatti o come secondo piatto (come suggerito in questa ricetta).

Le verdure aggiunte oltre a dare colore e sapore al piatto aggiungono vitamine e antiossidanti. Ad esaltare il gusto della portata contribuisce il sapore piccante della senape, tra le più note quella di Digione, e della capsicina, sostanza presente nel peperone. La fibra non è rilevante e per completare il pasto si consiglia di aggiungere dei vegetali o dei legumi, pane integrale o altri cereali.  

Secondi e diabete


Ingredienti

  • calamaretti puliti g 150
  • peperone rosso g 40
  • zucchina g 40
  • melanzana g 40
  • 2 cucchiaini di olio
  • extravergine d'oliva
  • un cucchiaino di aceto
  • un cucchiaino di senape di Digione
  • sale
  • pepe

Preparazione

  • Affettate le verdure e arrostitele in padella antiaderente senza grassi; a fine cottura conditele con un cucchiaino di olio, uno di aceto, sale e pepe.

  • Scaldate, in padella, l'altro cucchiaino di olio e rosolatevi i calamaretti, sia la sacca sia il ciuffo di tentacoli.

  • Quando saranno cotti (basteranno pochi minuti), stemperate il fondo di cottura con la senape, quindi servite con le verdure.

  • Per ottenere l'arricciatura dei calamari, basterà tagliuzzarli alla base per 1 cm, prima della cottura.

Scrivici / Richiedi informazioni