facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Cambiare lo stile di vita previene il diabete

Uno studio austriaco conferma l’importanza delle modifiche dello stile di vita, nelle persone con prediabete, per prevenire il diabete di Tipo 2. E senza differenze tra donne e uomini.

Ogni Giorno e diabete


25 novembre 2015

Cambiare lo stile di vita previene il diabete

Uno studio austriaco, recentemente pubblicato sulla rivista Diabetologia, ha valutato se il trattamento delle persone con prediabete, basato sia su modifiche dello stile di vita che sulla terapia ipoglicemizzante, abbia una diversa efficacia tra gli uomini e le donne nel prevenire il diabete di Tipo 2.
Lo studio prevedeva una revisione sistematica, a partire dal 1980 fino al giugno del 2013, sui dati di 12 studi randomizzati controllati.
Gli interventi sullo stile di vita erano basati su informazioni riguardanti il diabete, su una corretta alimentazione, sull’esercizio fisico e sulla consulenza di una dietista.

Dalla revisione di questi dati è emersa l’efficacia del solo intervento sullo stile di vita rispetto al trattamento con ipoglicemizzanti orali, inoltre non è stata rilevata alcuna differenza statisticamente significativa tra uomini e donne.
La differenza di peso ha mostrato nei due sessi differenze trascurabili a 1 anno, più marcate a 3 anni. Uomini e donne hanno ottenuto riduzioni sovrapponibili della glicemia a digiuno e a 2 ore dal carico di glucosio, sia a 1 che a 3 anni.

I risultati dello studio confermano l’importanza delle modifiche dello stile di vita, nelle persone con prediabete, per prevenire il diabete Tipo 2, senza differenze di genere.

Fonte: A Glechner et al. Diabetologia. 2015;58(2):242-54.

Dizionario del diabete. Per saperne di più.

Diabete di tipo 2     Glicemia a digiuno     Glucosio     Ipoglicemia     Prediabete    


Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?

Argomenti correlati