facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Con uno stile di vita sano ridotto il rischio di diabete nelle donne con pregresso diabete gestazionale

Da uno studio, pubblicato su “Frontiers in Endocrinology”, emergono benefici dagli interventi sullo stile di vita dopo il parto nelle donne con pregresso diabete gestazionale. I risultati suggeriscono una potenziale efficacia degli interventi su dieta ed esercizio.

Gravidanza e diabete


17 marzo 2019

Con uno stile di vita sano ridotto il rischio di diabete nelle donne con pregresso diabete gestazion

Dai risultati di uno studio brasiliano, pubblicato su Frontiers in Endocrinology, emergono benefici degli interventi sullo stile di vita dopo il parto nelle donne con pregresso diabete gestazionale (GDM).

Scrivono gli autori: «Il diabete di Tipo 2 è in aumento tra i giovani e la variante gestazionale offre un’opportunità unica di prevenzione in quanto il rischio futuro di diabete e delle sue eventuali complicanze sembra mediato almeno in parte dal successivo aumento di peso e dalla mancanza di uno stile di vita sano».

Per verificare l’efficacia degli interventi su dieta, attività fisica o allattamento al seno sul rischio di sviluppare diabete di Tipo 2 rispetto alle cure abituali nelle donne con gestazione complicata da diabete, i ricercatori hanno esaminato gli studi randomizzati e controllati pubblicati sull’argomento e registrati nei più importanti archivi biomedici fino a maggio 2018.

Dei 1.895 articoli identificati ne sono stati selezionati 15 sull’incidenza del diabete o sulle variazioni dei valori di glicemia a digiuno o dopo carico, di cui solo uno riguardante l’allattamento al seno. Gli Autori spiegano che solo gli studi che analizzavano interventi sullo stile di vita iniziati meno di 6 mesi dopo il parto documentavano un’efficacia preventiva in termini di riduzione del rischio di diabete, del 25% circa, negli anni successivi.

Stile di vita sano nel diabete gestazionale

Secondo gli Autori, i dati raccolti suggeriscono l’effetto benefico di uno stile di vita sano dopo una gravidanza complicata da un GDM, e precisano che, sebbene l’efficacia sia inferiore a quella emersa dagli studi classici sullo stile di vita nella prevenzione del diabete tra soggetti più anziani, i risultati emersi suggeriscono che gli interventi su dieta ed esercizio nelle giovani donne con pregresso GDM potrebbero avere un potenziale significato clinico. Servono però, sottolineano i ricercatori, ulteriori studi per adattare i programmi alimentari e di attività fisica a questo particolare periodo della vita nelle giovani donne con pregresso GDM e documentarne l’efficacia.

Fonte: P Goveia et al. Front Endocrinol (Lausanne). Lifestyle Intervention for the Prevention of Diabetes in Women With Previous Gestational Diabetes Mellitus: A Systematic Review and Meta-Analysis. 2018 Oct 5;9:583.


ABSTRACT

Background:

Type 2 diabetes is increasing among the young, and gestational diabetes (GDM) offers a unique opportunity for diabetes prevention. We aimed to systematically review postpartum randomized trials to summarize the benefits of lifestyle interventions for women with previous GDM.

Methods:

We searched for RCTs involving women with previous GDM that compared lifestyle interventions-diet, physical activity or breastfeeding-at postpartum with usual care up to May 2018.

Results:

Of 1,895 abstracts identified, we selected 15 studies investigating incidence of diabetes or changes in glycemia. Most interventions focused on changes in diet and physical activity, only one also on incentive to breastfeeding. Meta-analysis of 8 studies investigating incidence of diabetes revealed a homogeneous (I2 = 10%), reduction of 25% (RR = 0.75; 95%CI: 0.55-1.03) borderline statistically significant. Only trials offering intervention soon after delivery (< 6 months post-partum) were effective (RR = 0.61; 95%CI: 0.40-0.94; p for subgroup comparison = 0.11). Overall, no benefit was found regarding measures of glycemia. Although moderate reductions in weight (MD = -1.07 kg; -1.43-0.72 kg); BMI (MD = -0.94 kg/m2; -1.79 -0.09 kg/m2); and waist circumference (MD = -0.98 cm; -1.75 -0.21 cm) were observed, effects were larger with longer follow-up.

Conclusions:

Summary results of the available evidence support benefits of lifestyle interventions at postpartum for women with previous GDM. Benefits, although smaller than those of major trials based in older subjects receiving intensive interventions, appear clinically relevant for this young subset of woman. Further studies are needed to improve the quality of the evidence and to further tailor interventions to this specific setting.


Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?