facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    

Corticosteroidi

I corticosteroidi sono ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali. Sono coinvolti in una varietà di meccanismi fisiologici, inclusi quelli che regolano la reazione di attacco/fuga, il sistema immunitario, l’infiammazione, il metabolismo cellulare, la funzionalità renale e per questo sono molto usati come farmaci, per lo più in forme modificate rispetto alle molecole originarie. Si dividono in glucocorticoidi (cortisone e simili) e mineralcorticoidi (aldosterone). I corticosteroidi sono prodotti e rilasciati nel sangue in quantità variabili a seconda dell’età (pubertà) e dell’ora della giornata (hanno un ritmo circadiana). Molti farmaci a base di corticosteroidi hanno l’effetto di far aumentare la glicemia e vanno dunque usati con cautela nella persona con diabete.

Termini correlati

Metabolismo

L'insieme dei processi di sintesi (anabolismo) e di degradazione (catabolismo) che si realizzano nell'organismo, determinandone l'accrescimento e il mantenimento. E' un termine utilizzato anche per indicare la trasformazione dei nutrienti del cibo da parte delle cellule, che può così essere utilizzato per immagazzinare o per utilizzare energia, o per sintetizzare le proteine, i grassi e gli zuccheri necessari all'organismo.

Glucocorticoidi

Ormoni steroidei prodotti dalla corticale del surrene; la loro produzione è sotto il controllo dell'ACTH, ormone prodotto dall'adenoipofisi, la cui secrezione è a sua volta stimolata dal CRH ipotalamico. L'ormone più importante di questa classe è il cortisolo, che può indurre un aumento della glicemia stimolando la gluconeogenesi epatica; il cortisolo ha anche un'azione anti-infiammatoria.

Mineralcorticoidi

Ormoni prodotti dalla zona corticale delle ghiandole surrenali, implicati nel controllo dell'omeostasi idro-salina (trattengono il sodio e facilitano la perdita di potassio con le urine). Il più importante è l'aldosterone, secreto a seguito dell'attivazione dell'asse renina-angiotensina-aldosterone. Una produzione eccessiva di aldosterone provoca ipertensione.

Vedi anche

Surrene     Sistema Immunitario    

SEI D'ACCORDO?

Hai mai "imbrogliato" indicando valori più bassi per migliorare il tuo valore di HbA1c?

Sì: 22% - No: 78%