facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Cosa mi serve per effettuare l’automonitoraggio della glicemia capillare?


Per effettuare l’automonitoraggio della glicemia capillare serve:

glucometro

strisce reattive

penna pungi dito

lancette pungi dito



Infermiere e diabete


17 dicembre 2018

dottore

Laura Giarratana, infermiere

Ultime risposte Infermiere

DOMANDE FREQUENTI

Cos’è una Lipodistrofia (LD)?

La LD è una delle complicanze cutanee più comuni delle iniezioni di insulina, letteralmente significa “disordine del tessuto grasso”. Gli adipociti aumentano di dimensione e il grasso si infiltra nel derma causando l’ispessimento del sottocute e...

foto

Laura Giarratana, infermiere

DOMANDE FREQUENTI

Come si effettua il test della glicemia capillare?

Lavare e asciugare bene le mani Inserire la lancetta nel pungidito Mettere la striscia reattiva dentro al glucometro facendolo accendere Appoggiare il pungidito perpendicolarmente al polpastrello e premere il pulsante di sparo dell’ago Fare...

foto

Laura Giarratana, infermiere

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.