facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Da approfondire il legame tra diabete e malattie autoimmuni

Secondo uno studio statunitense, pubblicato sul “Journal of Clinical Endocrinology Metabolism”, il 27% delle persone con diabete di Tipo 1 ha avuto almeno un altro disturbo di natura autoimmune, come la tiroidite o la celiachia.

Gestione e terapia e diabete


20 febbraio 2017

Da approfondire il legame tra diabete e malattie autoimmuni

Le persone con diabete di Tipo 1 sviluppano spesso altre malattie autoimmuni. Lo conferma uno studio, pubblicato dal Journal of Clinical Endocrinology Metabolism, secondo il quale il 27% delle persone con diabete di Tipo 1 ha avuto almeno un altro disturbo di natura autoimmune, come la tiroidite o la celiachia.
«Il modello emerso da questo studio ha messo in evidenza come le malattie autoimmuni inizino nella prima infanzia. Il 20% dei bambini con meno di 6 anni, infatti, presenta già altre malattie autoimmuni, oltre al diabete di Tipo 1», ha precisato Jing Hughes della Washington University School of Medicine di St. Louis, autrice principale dello studio. «E non abbiamo riscontrato un momento della vita nel quale la comparsa delle malattie autoimmuni abbia un picco: piuttosto abbiamo registrato che il fenomeno continua con l’avanzare dell’età, tanto che il 50% dei pazienti over 65 che hanno partecipato al nostro studio aveva almeno un’altra malattia autoimmune oltre al diabete di Tipo 1», ha aggiunto Hughes.
Gli autori hanno arruolato una popolazione di 26.000 tra adulti e bambini, in trattamento per il diabete di Tipo 1 negli USA, tra il 2010 e il 2016. Tra le persone che hanno avuto altri disturbi autoimmuni, oltre al diabete, il 20% ne ha avuto uno solo e il 5% almeno due. La probabilità di avere una o più malattie autoimmuni sembra essere più elevata tra gli anziani di sesso femminile e afroamericani.
Tra i disturbi associati più diffusi, ci sono quelli legati alla tiroide (24% circa dei partecipanti), seguiti dalla malattia celiaca (6%). Tra le altre malattie, le più diffuse sono l’artrite reumatoide e la vitiligine.
La ricerca non ha potuto stabilire, per i pazienti anziani, se le diverse patologie autoimmuni si siano via via accumulate nel tempo o se si siano sviluppate ad una certa età. Secondo i ricercatori i risultati dello studio, pur con questi limiti, suggeriscono che le persone con diabete di Tipo 1 dovrebbero ottenere lo screening di routine per altre malattie autoimmuni, in particolare per tiroide e celiachia.


Fonte: J Hughes et al. Journal of Clinical Endocrinology Metabolism. Published online September 27, 2016.

Dizionario del diabete. Per saperne di più.

Autoimmune     Diabete di tipo 1    


Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?

Argomenti correlati