facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		
				

				
				

Tempo libero e vacanze

Diabete: cosa fare in vacanza

Andare in vacanza con il diabete? Si può! Ecco una raccolta di suggerimenti per viaggiare con serenità e in sicurezza.

Diabete: cosa fare in vacanza

Finalmente sono arrivate le vacanze! Per i turisti sembra essere tornata la libertà, ma quando si tratta di persone con diabete occorre avere qualche attenzione in più. Jet lag, alimentazione diversa, temperature eccessivamente elevate, fretta, stress… sono tutte condizioni insolite che mettono in difficoltà il nostro organismo.


Di seguito qualche suggerimento per viaggiare tranquilli e soprattutto in sicurezza, nonostante il diabete.


1. Iniziamo con la valigia

Cosa portare con sé:

  • Una custodia per proteggere i dispositivi dalle variazioni di temperatura
  • Il dispositivo di monitoraggio della glicemia (con batterie di riserva, accessori e disinfettanti) e il rispettivo registro (digitale o cartaceo)
  • Quantità sufficienti di insulina con i relativi applicatori e le istruzioni d’uso

2. Il diabete in viaggio

Viaggiare generalmente comporta un maggiore sforzo fisico, soprattutto nella stagione calda. Fare pause regolari, aiuterà a ritrovare le giuste forze. Nei momenti di riposo è fondamentale idratarsi con dell’acqua (l'unica bevanda essenziale per l'organismo), tenere sotto controllo la glicemia (con glucometro o sensore) ed eventualmente fare le azioni necessarie per riportarla nell’intervallo consigliato dal vostro medico. In vacanza è fondamentale misurare con una maggior frequenza la glicemia perché delle altitudini diverse, un clima caldo e umido possono avere un impatto inaspettato.


3. Occhio alle calzature

La scelta delle calze e delle scarpe è importantissima per i soggetti diabetici: è sempre sconsigliato camminare scalzi, poiché il piede diabetico può avere una sensibilità ridotta e anche piccole ferite possono diventare un’ulteriore preoccupazione. Quindi, è sempre opportuno scegliere calzature (ciabatte o scarpe) comode e morbide.


4. Il viaggio in aereo

  • Portare il certificato medico con la terapia abituale (farmaci antidiabetici o insulina), che consente di portare con sé tutto il necessario al momento dell’imbarco aereo. Il certificato dovrà essere corredato di relativa traduzione se si viaggia all’estero.
  • Valutare (se possibile con il medico) la destinazione del viaggio e l’itinerario completo per riuscire a pianificare i cambiamenti adeguati del dosaggio di insulina. La regola generale è: più insulina verso ovest, meno insulina verso est, in quanto il giorno si allunga andando verso ovest e si accorcia verso est.
  • Portare con sé il glucagone (con etichetta del produttore o con la scatola originale), per essere pronti a gestire situazioni di ipoglicemia grave. È fondamentale spiegare a chi viaggia con noi come si utilizza, così da poter intervenire in caso di necessità.
  • Mettere tutto il materiale utile (farmaci, dispositivi e documenti) nel bagaglio a mano
  • Per il passaggio sotto il metal detector, controllare le indicazioni allegate allo strumento, ad ogni modo, si può sempre chiedere di controllare il bagaglio a mano

18.jpg

5. Alimentazione in vacanza

In vacanza cresce la voglia di assaggiare specialità e nuovi sapori. Attenzione solo alle quantità e ai piatti ricchi di carboidrati. Preferire pesce, verdura e frutta.
Portare sempre con sé dei carboidrati semplici (bustine o zollette di zucchero, caramelle, bevande non dietetiche, succhi di frutta) in caso di crisi ipoglicemica
Aggiungere anche dei carboidrati complessi (snack, merendine, crackers al formaggio, barrette di cereali, biscotti secchi) poiché possono essere di aiuto in caso di pasti saltati o posticipati.
Preferire gli alimenti ricchi di carboidrati complessi e fibre come cereali e legumi, in quanto favoriscono un senso di sazietà ed evitano variazioni significative della glicemia
Per ridurre l'iperglicemia, è meglio favorire bevande e cibi poco zuccherati.
Prestare attenzione al consumo di alcol, a digiuno, che può causare ipoglicemia


6. Dati e documenti essenziali per viaggiare all’estero

La tessera sanitaria europea
Il recapito telefonico di un parente o amico (previo avvertimento) da utilizzare in caso di emergenza
Ricette mediche (tradotte)
I dati di contatto del diabetologo/medico di base
Meglio fotografare anche questi documenti per averli sempre a disposizione anche sul cellulare

7. Viva lo sport!

Le vacanze sono anche l'occasione per provare una nuova attività fisica che va dalla bicicletta, alla corsa, al nuoto e, addirittura per i più avventurosi, al canyoning. In generale è consigliabile svolgere l’attività fisica all’aperto e nelle ore meno calde, ovvero prime ore del mattino, tardo pomeriggio o dopo il tramonto.

Ricordarsi che lo sport può ridurre la resistenza all'insulina e che l’insulina stessa viene assorbita più rapidamente se iniettata in un muscolo impegnato nell’attività fisica.

In caso di attività fisica più intensa prestare sempre attenzione all'ipoglicemia. Spesso con l’attività fisica ci possono esserci delle variazioni importanti nei livelli di glicemia: niente preoccupazioni! È importante monitorare la glicemia con più attenzione, in particolare prima, durante e dopo l'attività fisica.

Infine, una volta conclusi gli esercizi, idratarsi bevendo acqua fresca!

FONTE:

Diabete.com, Sezione Schede Pratiche, Sottosessione Viaggi e vacanze, 10 + 7 cose che non devono mai mancare nel tuo bagaglio a mano, 2014
https://www.diabete.com/10-7-cose-che-non-devono-mai-mancare-nel-tuo-bagaglio-a-mano/
Diabete.com, Sezione Schede Pratiche, Sottosessione Viaggi e vacanze, Utilizzare l’insulina in viaggio, 2014
https://www.diabete.com/utilizzare-insulina-in-viaggio/

Diabete.net, Sezione Edicola, Sottosezione News, Attualità, Diabete e vacanze: 10 consigli utili

https://www.diabete.net/diabete-e-vacanze-10-consigli-utili/in-evidenza/43098/

Sito SID, Sezione Divulgazione, In viaggio con il diabete,

https://www.siditalia.it/divulgazione/in-viaggio-con-il-diabete

Sito SID, Sezione Divulgazione, Sottosezione Diabete e estate, il diabete in estate o nei Paesi caldi – le 10 regole per evitare problemi, https://www.siditalia.it/divulgazione/diabete-ed-estate


accu-chek