facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Diabete gestazionale: rischio cardiovascolare due volte maggiore nei 10 anni dopo il parto

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia, le donne che hanno sofferto di diabete gestazionale in gravidanza sono più a rischio cardiovascolare nei 10 anni successivi al parto.

Gravidanza e diabete


23 settembre 2019

Diabete gestazionale: rischio cardiovascolare due volte maggiore nei 10 anni dopo il parto

Diabete gestazionale e rischio cardiovascolare

Uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia ha mostrato che le donne con diabete gestazionale hanno un rischio cardiovascolare due volte più elevato rispetto alle loro coetanee. 
Il rischio appare nei primi 10 anni successivi al parto, spiegano gli studiosi dell'University of Toronto, in Canada, aggiungendo che l'aumento del rischio non dipende dalla possibilità che il diabete gestazionale evolva in diabete Tipo 2, come era stato suggerito da studi precedenti.


Una revisione della letteratura
Tramite una revisione della letteratura e una metanalisi, gli Autori hanno esaminato i risultati di ricerche effettuate su un totale di 5,4 milioni di donne e hanno trovato un rischio due volte maggiore in coloro che avevano sofferto di diabete durante la gravidanza rispetto alle donne che non avevano avuto questa complicanza. Inoltre, il rischio era più alto di 2,3 volte nella prima decade dopo il parto. 
Restringendo l'analisi alle donne in cui il diabete gestazionale non si era evoluto in diabete Tipo 2 dopo il parto, il rischio restava maggiore del 56%. 
Questo studio non aveva lo scopo di dimostrare che il diabete gestazionale fosse la causa del rischio cardiovascolare, ma ne ha evidenziato il legame. I ricercatori dell'University of Colorado School of Medicine in Aurora (USA) affermano che non è detto che il diabete gestazionale causi un aumento del rischio cardiovascolare, ma può voler dire che quando la donna va incontro al diabete in gravidanza si può rivelare un rischio maggiore. 


Per prevenire il rischio
Il rischio potrebbe essere ridotto iniziando la gravidanza con un peso regolare, mangiando sano e facendo esercizio, anche se la patologia può presentarsi in qualsiasi donna. 
Risulta necessario quindi che le donne che hanno sofferto di diabete gestazionale, adottino uno stile di vita sano dopo il parto, oltre a effettuare check-up  cardiologici regolari.


Fonte: Kramer CK, Campbell S, Retnakaran R. Diabetologia. 2019. doi: 10.1007/s00125-019-4840-2

Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?