facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

eHealth 3.0 e Human Data Hub: il futuro è nei dati?

Oscar Lambrughi A. Boaretto - Founder & CEO Personalive

GIDM e diabete


22 ottobre 2019

eHealth 3.0 e Human Data Hub: il futuro è nei dati?

Oscar Lambrughi, visionario imprenditore del Digital Pharma, già nel 2015 esordiva sul suo blog con un articolo dal titolo: “L’analisi del DNA Online: il primo passo verso la ‘Human-data Hub’”.

Oggi, 4 anni più tardi, l’importanza del dato e l’attenzione maniacale dedicata a privacy e informazioni sui pazienti è ormai fenomeno assodato, anche in un mondo delicato come quello Healthcare.


Lo Human data Hub è “Un ecosistema costituito da strumenti e tecnologie per la “Quantified Self” come ad esempio i wearables device (per il monitoraggio dei dati biometrici) e integrando i dati relativi ai test genetici, attivabili anche online (es. 23andMe), la parte di “Data Cloud Analysis” con le piattaforme per la raccolta dei dati biometrici (es. HealthKit e ResearchKit di Apple) e gli algoritmi predittivi basati sull’elaborazione di dati”.

Per maggiori dettagli si rimanda a un video estratto dall’evento “Health e Hyper Relevance”, svoltosi il 5 maggio 2016 presso Polihub.


Tecnologie che se 4 anni fa potevano sembrare fantascienza trovano già oggi applicazione su larga scala in ambito salute (si veda il nostro speciale “Nuove tecnologie per il mondo Healthcare: uno sguardo al futuro attraverso gli occhi delle startup”[inserire link a questo articolo]).

Abbiamo fatto 4 chiacchiere con Oscar per entrare maggiormente nel dettaglio dello Human Data Hub e per riflettere sulle implicazioni per i medici e gli scenari futuri.


VEDI TUTTO, DOWNLOAD

Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.