Ematocrito

Il sangue è composto da una parte liquida (plasma) e una parte corpuscolata (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine). Se esprimiamo la parte corpuscolata come percentuale otteniamo l’ematocrito, che normalmente è compreso tra 37% e 52% per le donne, mentre per gli uomini i valori normali sono 42-52%. In corso di sanguinamento, la valutazione dell’ematocrito consente rapidamente di stimare l’entità della perdita di sangue. Un ematocrito anomalo, alto o basso, potrebbe falsare i risultati della misurazione dell'emoglobina glicata.

Termini correlati

Piastrine

Elementi del sangue, senza nucleo, che giocano un ruolo centrale nei processi della coagulazione. Sono prodotti dal midollo osseo a partire da precursori (megacariociti). Se presenti in numero troppo elevato (il valore normale è compreso tra 150.000 e 400.000 per millimetro cubo) aumenta il rischio di trombosi. Quando sono troppo poche, aumenta il rischio di emorragia.

condividi termine

Vedi anche

Globuli Rossi     Globuli Bianchi