facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    

Emocromatosi

Patologia caratterizzata da un abnorme accumulo di importanti quantità di ferro a livello di vari organi, quali fegato, pancreas, cute, cuore, ghiandole endocrine, che ne altera gravemente la funzione. E' conosciuta anche come 'diabete bronzino' poichè chi ne è affetto presenta una colorazione brunastra della cute e sviluppa cirrosi epatica e diabete mellito. E' dovuta ad alterazioni a carico del gene HFE, trasmesse con modalità autosomica recessiva o dominante.

Termini correlati

Diabete Bronzino

E' una forma di diabete che compare in corso di emocromatosi, una rara malattia genetica caratterizzata da un esagerato assorbimento di ferro dall'intestino e dal suo accumulo patologico di ferro in diversi tessuti e organi (fegato, cute, cuore, ecc), tra i quali il pancreas. I soggetti colpiti presentano una caratteristica colorazione bruna della cute.