Erbazzone al forno


Una porzione media contiene

Kilocalorie 504

Fibra gr 6

CHO gr 34

Proteine gr 25

Lipidi gr 30

 

Note: Piatto tipico delle zone fra Reggio Emilia e Parma ha un buon apporto di fibra, ma anche di grassi e proteine, per cui rappresenta un valido sostituto sia di un primo che di un secondo piatto. Ideale quando si presenta l’esigenza di un pasto veloce e facilmente trasportabile o come alternativa a un fuori pasto dolce.

Secondi e diabete


28 marzo 2018

Ingredienti

  • Bietole senza coste 1,8 kg
  • parmigiano grattugiato 150 gr
  • burro 50 gr
  • pangrattato 60 gr
  • 4 uova
  • farina 60 gr
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

  • Pulite e lavate le bietole e fatele cuocere in acqua bollente per pochi minuti. Scolatele, strizzatele bene e fatele rosolare nel burro.
  • Togliete le verdure dal fuoco e unite la farina, il parmigiano e il pane grattugiati, le uova e un pizzico di sale. Mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare bene il tutto.
  • Versate il composto in una teglia leggermente oliata o rivestita con carta da forno e cuocete in forno a 180 °C per circa 30 minuti.
  • Ultimata la cottura, disponete l’erbazzone, tagliato a quadri, su di un piatto e servite caldo.