Fibrati

Classe di farmaci utilizzata per ridurre i livelli di trigliceridi. Attivando il recettore PPAR-alfa, riducono la produzione di trigliceridi da parte del fegato e migliorano l’equilibrio del colesterolo aumentando la quota del colesterolo Hdl e riducendo le Vldl. Tra i principi attivi più utilizzati: gemfibrozil e fenofibrato.

Termini correlati

Colesterolo

È un particolare tipo di grasso (lipide) prodotto dall’organismo (85% del totale) o assunto tramite alimenti di origine animale come grassi (burro, lardo), carni grasse, uova, latticini e formaggi (15% del totale). È una sostanza importante per la formazione delle membrane delle cellule, ma un eccesso di colesterolo nel sangue favorisce la formazione di depositi (placche aterosclerotiche) sulle arterie, causa principale delle malattie cardiovascolari.

condividi termine

Vedi anche

Farmaco     Sangue