facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    

Filtrato glomerulare

Misura la capacità dei reni di filtrare il sangue, depurandolo dalle scorie. E' dunque una misura di funzionalità renale. Nella persona con diabete si può ridurre e va dunque controllato periodicamente. In condizioni normali è pari a 125 ml/minuto. Il calcolo del filtrato glomerulare viene utilizzato per valutare la gravità del danno renale cronico che viene indicato in 5 stadi: stadio 1 = danno minimo = FG>90 ml/min; stadio 2 = danno lieve = FG 60-89 ml/min; stadio 3 = danno moderato = FG 30-59 ml/min; stadio 4 = danno grave = FG 15-29 ml/min; stadio 5 = danno molto grave = FG

Articoli correlati che potrebbero interessarti

Termini correlati

Reni

Organi che hanno la funzione di filtrare il sangue eliminando i prodotti di scarto del metabolismo e i iquidi in eccesso, attraverso l’urina. Si trovano nell’addome, in alto (subito sotto il diaframma) e posteriormente. Se il diabete non è controllato, soprattutto se associato a pressione alta, la funzionalità dei reni si riduce progressivamente (nefropatia diabetica).