facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Il Controllo glicemico in CSII vs MDI nel diabete di Tipo 2

Glycemic Control During Continuous Subcutaneous Insulin Infusion Versus Multiple Daily Insulin Injections in Type 2 Diabetes: Individual Patient Data Meta-analysis and Meta-regression of Randomized Controlled Trials

Pickup, Reznik, Sutton

Diabetes Care. 2017 May;40(5):715-722. doi: 10.2337/dc16-2201.

Tecnologia e diabete


17 dicembre 2018

RICHIEDI ARTICOLO COMPLETO
Per inviare la richiesta devi effettuare il login con il tuo account.
Il Controllo glicemico in CSII vs MDI nel diabete di Tipo 2

Obiettivi: Confrontare il controllo glicemico  durante trattamento con microrifusore di insulina (CSII) rispetto al trattamento con schema insulinico multiniettivio (MDI) nelle persone con diabete di tipo 2 per identificare le caratteristiche del paziente che potrebbe beneficiare maggiormente della terapia con CSII.

Metodi: È stata condotta una metanalisi che utilizza i dati individuali ottenuti da studi controllati, randomizzati, che hanno confrontato pazienti diabetici tipo 2 in MDI con pazienti tipo 2 in CSII.

Risultati: Sono stati identificati cinque studi, con 287 pazienti randomizzati a ricevere MDI e 303 per ricevere CSII. L’ HbA1c al basale era il miglior determinante dell'HbA1c finale: differenza HbA1c (%) = 1.575 - (0.216 [intervallo credibile del 95% 0.371-0.043] × baseline HbA1c) per tutti gli studi, ma con il più grande effetto nello studio con l'ottimizzazione del controllo pre-randomizzazione. La dose di insulina al basale era il miglior predittore della dose finale di insulina: differenza nella dose di insulina (unità/kg) = 0,1245 - (0,382 [0,510-0,254] ​​× dose di insulina basale). La differenza complessiva di HbA1c era -0,40% (da -0,86 a 0,05 [-4,4 mmol / mol (da -9,4 a 0,6)]). La dose totale di insulina è stata ridotta di -0,25 unità / kg (da -0,31 a -0,19) (riduzione del 26% su CSII) e di -24,0 unità /giorno (da -30,6 a -17,5). Il peso medio non differiva tra i trattamenti (0,08 kg [-0,33-0,48]).

Conclusioni: Il CSII consente di ottenere  un miglior controllo glicemico rispetto a MDI in soggetti con diabete di tipo 2 scarsamente controllato, con una riduzione del ~26% del fabbisogno di insulina e nessun cambiamento di peso. L'effetto migliore è nei pazienti più controllati e con la più alta dose di insulina al basale.


RICHIEDI ARTICOLO COMPLETO
Per inviare la richiesta devi effettuare il login con il tuo account.

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.