Ipercolesterolemia

Concentrazione elevata di colesterolo nel sangue. Generalmente è dovuta a un eccesso di colesterolo Ldl detto ‘colesterolo cattivo’ perché contribuisce al restringimento/chiusura delle arterie. All’eccesso di colesterolo cattivo può accompagnarsi una quota troppo bassa di colesterolo ‘buono’ Hdl che invece aiuta a ripulire le arterie.

Articoli correlati che potrebbero interessarti

Termini correlati

Colesterolo

È un particolare tipo di grasso (lipide) prodotto dall’organismo (85% del totale) o assunto tramite alimenti di origine animale come grassi (burro, lardo), carni grasse, uova, latticini e formaggi (15% del totale). È una sostanza importante per la formazione delle membrane delle cellule, ma un eccesso di colesterolo nel sangue favorisce la formazione di depositi (placche aterosclerotiche) sulle arterie, causa principale delle malattie cardiovascolari.

condividi termine

Trigliceridi

Sono una forma di grassi presenti nel sangue. Possono derivare dagli alimenti o essere sintetizzati dal fegato. L’aumento dei trigliceridi nel sangue (ipertrigliceridemia) può essere dovuto a un’alimentazione troppo ricca di grassi, ad alterazioni del metabolismo dei lipidi o ad una somma dei due fattori. L’ipertrigliceridemia è un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, per il fegato e per il pancreas.

condividi termine

Vedi anche

Aterosclerosi