Ipertrigliceridemia

Concentrazione eccessiva di trigliceridi nel sangue. Si parla di ipertrigliceridemia quando i trigliceridi superano i 150 mg/dl.

Termini correlati

Trigliceridi

Sono una forma di grassi presenti nel sangue. Possono derivare dagli alimenti o essere sintetizzati dal fegato. L’aumento dei trigliceridi nel sangue (ipertrigliceridemia) può essere dovuto a un’alimentazione troppo ricca di grassi, ad alterazioni del metabolismo dei lipidi o ad una somma dei due fattori. L’ipertrigliceridemia è un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari, per il fegato e per il pancreas.

condividi termine