La bellezza della vita col Diabete

Floriana – Ballerina di tango

La storia di Floriana ha inizio 21 anni fa. Da allora, il ballo è diventato la sua forza. “Studio da 6 anni tango e questo mi ha dato un’imput in più per aiutare sia il mio stato di salute che la mia vita”.

Due mesi dopo essersi laureata, Floriana ha scoperto che la sua indisposizione non era dovuta allo stress per la tesi da poco conclusa, ma al diabete.

A 22 anni “mi sentivo padrona del mondo ma non è stato così”, non avendo avuto un approccio alla patologia molto semplice. Grazie alle nuove tecnologie ci dice: “per me è cambiato tanto”.

Adesso ci scherza su e alle sue amiche racconta che il sensore in realtà è un antitaccheggio voluto da suo marito dopo il matrimonio.

Floriana ha sempre sofferto di ipoglicemie e iperglicemie asintomatiche e ultimamente ha, invece, scoperto di rientrare finalmente nella categoria dei normo diabetici.
“Il sensore mi ha dato tantissimi benefici e una serenità giornaliera e notturna, senza avere sbalzi e senza stare male veramente”.

Dizionario del diabete. Per saperne di più.

Ansa chiusa    

Storie correlate

Argomenti correlati

Gli ultimi articoli