facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

La pasta senza glutine è da preferire rispetto alla pasta comune per chi ha il diabete?


La pasta senza glutine è stata formulata per le persone intolleranti al glutine (celiachia).

Può essere preparata in casa oppure dall’industria alimentare utilizzando farine diverse da quelle del grano che per loro natura non contengono glutine come il grano saraceno o farina di riso o quinoa o mais. Essendo cereali hanno mediamente la stessa quantità di carboidrati rispetto al frumento quindi vanno conteggiati come una pasta normale.  Spesso i prodotti senza glutine possono però avere un indice glicemico elevato e quindi favorire un rialzo glicemico più elevato dopo il pasto.



Dietista e diabete


17 dicembre 2018

dottore

Marina Armellini, dietista

Ultime risposte Dietista

DOMANDE FREQUENTI

Che cos’è l’indice glicemico?

L’indice glicemico viene definito come “l’area incrementale della glicemia dopo ingestione di 50g di carboidrati disponibili, espressa come percentuale dell’area corrispondente ottenuta dopo l’assunzione di un alimento di riferimento” (glucosio o...

foto

Marina Armellini, dietista

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.