Lo stress altera il sistema immunitario del bambino

Lo stress in famiglia fa male, soprattutto ai bambini

Ogni Giorno e diabete


18 gennaio 2017

Lo stress altera il sistema immunitario del bambino

Secondo uno studio svedese, pubblicato su The Journal of Immunology, lo stress vissuto in famiglia indebolisce il sistema immunitario dei bambini e li predispone a sviluppare malattie autoimmuni come il diabete di Tipo 1. Lo studio, condotto da Emma Carlsson e colleghi dell’Università di Jonköping, in Svezia, ha osservato l’effetto dello stress in famiglia sulla salute di 78 bambini di 5 anni, tutti sani.

I piccoli sono stati scelti tra i partecipanti al progetto svedese “All Babies In Southeast Sweden” (ABIS), nato con lo scopo di aumentare la conoscenza di come l’esposizione a fattori ambientali non adeguati possa essere coinvolta nel determinare lo sviluppo di malattie metaboliche come obesità, intolleranza al glucosio, diabete di Tipo 1 e 2. I bambini sono stati divisi in due gruppi: il primo di 26 bambini sottoposti a un tasso elevato di stress, il secondo di 52 appartenenti a famiglie dove il livello di stress è basso. I ricercatori hanno chiesto ai genitori di rispondere a domande sullo stress e sulle possibili difficoltà vissute dalla famiglia, come il divorzio o la disoccupazione.

È emerso che i bambini, cresciuti in una famiglia con elevato stress psicologico, hanno mostrato una bassa risposta immunitaria spontanea, ma un aumento della risposta autoimmune, rispetto agli altri. Sempre nei bambini all’interno del gruppo ad alto stress, si è riscontrato un alto livello di cortisolo e basse quantità del peptide C, una proteina secreta durante la produzione di insulina e che è deficitaria nelle persone con diabete di Tipo 1.

I risultati dello studio supportano, inoltre, l’ipotesi che lo stress psicologico non solo può contribuire a determinare uno squilibrio nella risposta immunitaria, ma anche che può avere un effetto patologico sulle cellule beta, responsabili della produzione di insulina. «È proprio su questo ultimo dato che è importante focalizzare l’attenzione, nell’ottica di prevenire uno dei fattori alla base dei disturbi metabolici come il diabete», osservano gli autori, che stanno proseguendo lo studio valutando gli effetti dello stress sui giovani di 18-22 anni.

Fonte: E.Carlsson et al., The Journal of Immunology; 2014; 192:2071-2081

Dizionario del diabete. Per saperne di più.

Cellule beta     Diabete di tipo 1     Glucosio     Obesità    


Argomenti correlati