Mineralcorticoidi

Ormoni prodotti dalla zona corticale delle ghiandole surrenali, implicati nel controllo dell'omeostasi idro-salina (trattengono il sodio e facilitano la perdita di potassio con le urine). Il più importante è l'aldosterone, secreto a seguito dell'attivazione dell'asse renina-angiotensina-aldosterone. Una produzione eccessiva di aldosterone provoca ipertensione.

Termini correlati

Ormoni

Sostanza prodotta dall’organismo che viene rilasciata nel sangue in piccolissime quantità ed agisce su cellule e tessuti distanti. Sono ormoni, ad esempio, l’insulina, il glucagone, il testosterone, il cortisolo.

condividi termine

Ipertensione

Significa pressione del sangue troppo alta. Dopo il sovrappeso è la condizione che più spesso si accompagna al diabete. Insieme, diabete e ipertensione moltiplicano il rischio di comlicanze ischemiche (infarto ed ictus), di nefropatia e retinopatia diabetica. Per questa ragione, alla persona con diabete è richiesto di fare ogni sforzo per portare la pressione ai livelli più bassi possibile, meglio se sotto i 120/80 mm/Hg. Gli stili di vita consigliati per tenere sotto controllo la glicemia (esercizio fisico continuativo, alimentazione moderata e a basso contenuto di carne rossa, formaggi e salumi) hanno effetti altrettanto positivi sulla pressione. Di rado però la persona ipertesa e diabetica riesce a raggiungere gli obiettivi terapeutici senza assumere uno, a volte due o tre farmaci anti-ipertensivi. Le principali classi di farmaci per il trattamento dell'ipertensione sono: diuretici, beta bloccanti, Ace-inibitori e sartanici, calcio-antagonisti.

condividi termine