facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    







	
	

ROMA

Il Lazio è una delle regioni con più casi di diabete: il 6,6% della popolazione totale dichiara di essere affetta contro il 5,4% della media nazionale. Ma il diabete è una emergenza per tutti: i casi negli ultimi 30 anni sono raddoppiati. In Italia circa 4 milioni persone soffrono di diabete (dati IBDO 2016).

27 - 28 maggio 2017

27-28 Maggio Roma

Centro Commerciale Porta di Roma e Piazza San Giovanni

Arriva a Roma il truck di Roche Diabetes Care impegnato nella campagna ““Non perdere la direzione. Guida la tua glicemia”. Sabato 27 maggio al Centro Commerciale Porta di Roma, domenica 28 maggio in Piazza San Giovanni, per entrambe le giornate dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 19.

Roche Diabetes Care porta nel cuore della Capitale la sua campagna di sensibilizzazione sul tema del diabete, fornendo materiale a chi si vuole informare e la possibilità, a tutti, di effettuare gratuitamente la misurazione glicemia con il supporto di una infermiera professionale. A bordo è inoltre possibile incontrare un medico pronto a fornire suggerimenti e consigli.

Roche Diabetes Care è in viaggio lungo tutta Italia per fornire a tutti strumenti di informazione, educazione e prevenzione sui rischi legati al diabete. 20 tappe, aperte a tutti: persone direttamente interessate o più semplicemente curiose.

Nel Lazio 388.900 persone dichiarano di essere diabetiche, pari al 6,6% della popolazione totale contro il 5,4% della media italiana. In Italia i casi di diabete sono però oltre 4%, pari a circa l’8% della popolazione: il doppio di 30 anni fa. Anche il consumo di farmaci per la cura di diabete e soprattutto il tasso di mortalità sono superiori alla media del Paese. Ogni giorno in Italia si registrano 73 decessi legati al diabete (dati IBDO 2016).

Dati davanti a cui Roche Diabetes Care non intende rimanere ferma, ma anzi aiutare la popolazione a conoscere e mettere in atto quotidianamente tutti i comportamenti che servono a prevenire e controllare al meglio il diabete.

A bordo del truck è poi possibile conoscere esperti a cui rivolgere tutte le domande relative al diabete.