Perché si formano le lipodistrofie?


Le Lipodistrofie si formano a causa di diversi fattori di rischio indipendenti come la durata di utilizzo dell’insulina, la mancata rotazione dei siti di iniezione, il riutilizzo dello stesso ago per più iniezioni associato ad un ago troppo lungo e spesso. L’effetto dell’insulina come fattore di crescita, l’azione delle citochine infiammatorie e il ripetuto trauma danno origine ad un effetto anabolico e lipogenico degli adipociti causando la formazione delle lipodistrofie. La lipoatrofia invece è una condizione di cicatrizzazione del tessuto adiposo sottocutaneo, oggi, poco comune. Probabilmente è indotta da una reazione immunologica verso impurità presenti in alcune preparazioni di insulina di prima e seconda generazione. La sua prevalenza è in calo dall’introduzione degli analoghi.



Infermiere e diabete


16 gennaio 2019

dottore

Laura Giarratana, infermiere

Ultime risposte Infermiere

DOMANDE FREQUENTI

Chi ha il Diabete Mellito può fare attività fisica

L’attività fisica insieme ad una alimentazione sana ed equilibrata, deve essere il primo approccio terapeutico per la cura del DM. L’attività fisica, non solo deve essere raccomandata a tutte le persone con diabete, ma anche a tutta la...

Laura Giarratana, infermiere

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.