facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Quali sono i criteri diagnostici per il prediabete?


il prediabete è definito dalla presenza/copresenza di

  • un’alterata glicemia a digiuno (glicemia a digiuno compresa tra 100 e 125 mg/dL) e /o
  • una ridotta tolleranza ai carboidrati (glicemia dopo curva da carico orale con 75 gr di glucosio compresa tra 140 e 199 mg/dl) e/o
  • A1C 5.7–6.4% (39–47 mmol/mol)



21 dicembre 2018

dottore

Elisa Cipponeri, diabetologo

Ultime risposte Diabetologo

DOMANDE FREQUENTI

SMBG cosa è?

Dall’acronimo di self- monitoring of blood glucose, l’SMBG è la misurazione della glicemia su sangue capillare mediante strumenti portatili da parte degli stessi pazienti. Perché è importante? L’autocontrollo glicemico domiciliare, nelle persone...

foto

Elisa Cipponeri, diabetologo

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.