facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Quali sono i fattori di rischio per i quali sarebbe opportuno eseguire dei test di screening per il diabete di tipo 2?


I fattori di rischio per diabete per i quali è indicato eseguire test di screening sono i seguenti:

  • BMI ≥25 kg/m2 (≥23 kg/m2 negli asiatici americani) e una o più tra le seguenti condizioni:
    • inattività fisica;
    • familiarità di primo grado per diabete tipo 2 (genitori, fratelli);
    • appartenenza a gruppo etnico ad alto rischio;
    • ipertensione arteriosa (≥140/90 mmHg) o terapia antipertensiva in atto;
    • bassi livelli di colesterolo HDL (<35 mg/dl) e/o elevati valori di trigliceridi (>250 mg/dl);
    • steatosi epatica non alcolica (NAFLD);
    • nella donna: parto di un neonato di peso >4 kg o pregresso diabete gestazionale;
    • sindrome dell’ovaio policistico o altre condizioni di insulino-resistenza come l’acanthosis nigricans;
    • evidenza clinica di malattie cardiovascolari;
    • HbA1c ≥39 mmol/mol (5,7%), IGT o IFG in un precedente test di screening;



17 dicembre 2018

dottore

Elisa Cipponeri, diabetologo

Ultime risposte Diabetologo

DOMANDE FREQUENTI

Quando eseguire le misurazioni della glicemia?

Secondo le raccomandazioni dell’America Diabetes Association del 2017 nei pazienti in terapia intensiva multi-iniettiva e/o con microinfusore il controllo delle glicemie dovrebbe essere eseguito sistematicamente prima dei pasti e degli spuntini,...

foto

Elisa Cipponeri, diabetologo

DOMANDE FREQUENTI

FGM: cosa è?

FGM è l’acronimo di “Flash Glucose Monitoring” vale a dire monitoraggio flash della glicemia (FGM). Quali sono le caratteristiche del FGM? Il FGM consente il Monitoraggio in continuo della durata di 14 giorni.     .    Il sistema si compone di un...

foto

Elisa Cipponeri, diabetologo

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.