Scompenso Cardiaco

Condizione caratterizzata dall'incapacità del cuore di svolgere la sua funzione di pompa che garantisce un normale apporto di sangue a tutti gli organi e tessuti dell'organismo. Può essere la conseguenza di un danno ischemico, di un'ipertensione arteriosa di lunga durata, di una malattia delle valvole cardiache, di una patologia del muscolo cardiaco. Il rischio di scompenso cardiaco è circa il doppio nei maschi con diabete e cinque volte maggiore nelle donne con diabete. Può manifestarsi con affanno, edema degli arti inferiori, mancanza di forze.

Articoli correlati che potrebbero interessarti

Vedi anche

Cuore, Dispnea, Edemi