Sindrome delle gambe 
senza riposo: caso clinico 
e revisione delle letteratura

Greco E.V, Bacci S, Palena A.P, Rauseo A, De Cosmo S

GIDM
e diabete


Sindrome delle gambe 
senza riposo: caso clinico 
e revisione delle letteratura

La sindrome delle gambe senza riposo (restless legs syndrome o malattia di Willis-Ekbom) è un disturbo neurologico del movimento caratterizzato da sintomi motori e sensitivi. Questi includono la necessità di muovere le gambe (talora anche le braccia) associata o meno a sensazione spiacevole/disturbante agli arti inferiori che peggiora durante il riposo, durante le ore serali/notturne ed è alleviata parzialmente o totalmente dal movimento. Questa sindrome si associa frequentemente ad altri disturbi del sonno (periodic limb movements of sleep, PLMS, insonnia) con conseguente stanchezza diurna e peggioramento della qualità di vita. Si stima che dal 7 al 15% della popolazione mondiale si affetta da questo disturbo e il 20-40% di questi pazienti riferisce significativa compromissione della qualità di vita, ciononostante questa sindrome è spesso sottovalutata e sotto-diagnosticata. La RLS inoltre è molto frequente nei pazienti affetti da diabete (sia tipo 1, che 2) e presenta molti aspetti in comune con la neuropatia diabetica ponendo non pochi problemi nella diagnosi differenziale e nella gestione. Scopo di questa revisione è ripercorrere gli aspetti fisiopatologici, i criteri diagnostici e le attuali terapie disponibili, focalizzando l’attenzione sulle problematiche che questa patologia pone nella popolazione diabetica.


GUARDA ARTICOLO COMPLETO

Come giudichi il presente articolo?