facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Testosterone sotto controllo

Testosterone basso e diabete, un’accoppiata da evitare: sviluppa l’aterosclerosi.

Ogni Giorno e diabete


06 agosto 2015

Testosterone sotto controllo

Gli uomini che hanno sia bassi livelli di testosterone sia il diabete di Tipo 2 sono a rischio aterosclerosi. Uno studio osservazionale, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism (JCEM) dell’Endocrine Society, mette in evidenza come vi sia una correlazione tra bassi livelli di testosterone, l’ormone sessuale maschile, e le malattie cardiovascolari nelle persone con diabete di Tipo 2. I risultati dello studio hanno favorito la comprensione di questa interazione.

Javier Mauricio Farias, dell’Hospital Universitario Sanatorio Guemes di Buenos Aires, e i suoi collaboratori hanno condotto lo studio su 115 uomini di età inferiore ai 70 anni in cui sono stati esaminati i livelli di testosterone e i principali marcatori aterosclerotici (ispessimento delle pareti della carotide, presenza di placche aterosclerotiche, funzione delle cellule endoteliali, che rivestono il cuore e i vasi sanguigni, marker infiammatori).

I partecipanti, tutti con diabete di Tipo 2, non presentavano una storia di malattia cardiovascolare. I ricercatori hanno misurato a tutti i livelli di testosterone nel sangue. Tra i partecipanti, in più della metà dei pazienti sono stati trovati bassi livelli di testosterone.

I risultati dello studio hanno mostrato che gli uomini con bassi livelli di testosterone e diabete di Tipo 2, avevano 6 volte più probabilità di presentare un aumentato spessore della carotide e una disfunzione endoteliale rispetto agli uomini con livelli di testosterone normali.

«Il nostro studio indica una forte associazione tra livelli bassi di testosterone e la gravità delle placche aterosclerotiche e di altri marcatori chiave dell’aterosclerosi in uomini di mezza età con diabete di Tipo 2», afferma ancora Javier Mauricio Farias, in un comunicato stampa diffuso dalla Endocrine Society (di cui il JCEM è l’organo ufficiale). «I risultati dello studio migliorano la nostra comprensione dell’interazione tra bassi livelli di testosterone e malattie cardiovascolari nei pazienti con diabete».

Fonte: J.M. Farias et al., Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism (JCEM); published online; October 16, 2014

Dizionario del diabete. Per saperne di più.


Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?

Argomenti correlati