facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		
				

				
				

Sport e attività fisica

Un passeggiata può migliorare la salute metabolica delle donne in post menopausa

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia per migliorare la salute metabolica delle donne in post menopausa è sufficiente limitare la sedentarietà.

Un passeggiata può migliorare la salute metabolica delle donne in post menopausa

«Non tutti i soggetti, compresi quelli con diabete, sono in grado di eseguire esercizi di routine» ha dichiarato l’autore senior Patrick Schrauwen, professore degli aspetti metabolici del diabete di Tipo 2 presso la NUTRIM School of Nutrition and Translational Research della Maastricht University nei Paesi Bassi. Lo scopo di questo studio è valutare gli effetti benefici che possono avere delle attività più leggere facilmente integrabili con la vita quotidiana delle donne in post menopausa.


I ricercatori hanno selezionato un campione di 12 donne in post menopausa di età compresa tra 45 e 70 anni con un indice di massa corporea (BMI) compreso tra 25 e 35 kg/m2, uno stile di vita fisicamente inattivo e un peso corporeo stabile per almeno 6 mesi, per partecipare a uno studio di intervento crossover randomizzato a tre bracci da dicembre 2017 a marzo 2020. Le partecipanti hanno preso parte alternativamente a tre regimi di attività della durata di 4 giorni ciascuno: un regime in cui stavano sedute per 14 ore al giorno, un regime che prevedeva 13 ore da sedute e 1 ora di esercizio fisico moderato e un regime con 9 ore da sedute, 4 ore in piedi e 3 di camminata. Tra ogni intervento veniva effettuato un periodo di washout compreso tra 9 e 23 giorni. La sensibilità all'insulina è stata misurata mediante un clamp iperinsulinemico-euglicemico in due fasi alla fine di ogni intervento. Prima del clamp, è stata eseguita la metabolomica su biopsie muscolari per identificare i cambiamenti a livello molecolare.


Non sono state osservate differenze significative nei livelli ematici di glucosio tra i tre regimi. Le partecipanti hanno avuto un miglioramento del 13% della sensibilità periferica all’insulina nel regime con camminata e un miglioramento del 20% nel regime con esercizio fisico. Dei tre regimi, quello che prevedeva un’ora di esercizio ha fornito i maggiori cambiamenti metabolici molecolari. Infatti, è risultata una correlazione positiva significativa nei cambiamenti metabolici osservati tra il regime con esercizio e quello con camminata.


Per gli autori i risultati devono essere confermati in uno studio a lungo termine in modo da valutare se un regime più prolungato porti a maggiori benefici nell'omeostasi del glucosio.

FONTE: Remie, C. M., Janssens, G. E., Bilet, L., van Weeghel, M., Duvivier, B. M., de Wit, V. H., ... & Schrauwen, P. (2021). Sitting less elicits metabolic responses similar to exercise and enhances insulin sensitivity in postmenopausal women. Diabetologia, 64(12), 2817-2828.


sugar