facebook


 	    

 	 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Uomini di una certa età più attivi delle coetanee

Un recente studio statunitense, pubblicato sul “Journal of Aging & Health”, ha analizzato le differenze di genere nell’attività fisica tra gli anziani americani con diabete. Le donne erano meno attive e tali sono rimaste nel corso dello studio.

Uomini di una certa età più attivi delle coetanee

Lo studio americano, Gender Differences in Trajectories of Physical Activity Among Older Americans With Diabetes, pubblicato sul Journal of Aging & Health, ha esaminato le differenze tra uomini e donne over 65 con diabete che svolgono attività fisica, utilizzando informazioni tratte da studi che riguardano la salute e la pensione.
Sono stati analizzati i dati riguardanti 1857 persone negli anni compresi tra il 2004 e il 2010. È risultato che meno della metà dei partecipanti era fisicamente attiva all’inizio dello studio.
La probabilità di una diminuzione di questa attività, nel corso dei successivi sei anni, non presentava però significative variazioni a livello di genere.
Poiché nelle donne l’impegno fisico di base è risultato essere inferiore, lo studio conferma via via dati meno favorevoli per le donne. Le donne, infatti, in questa coorte di popolazione di statunitensi over 65, all’inizio dello studio erano meno attive rispetto agli uomini e tali sono rimaste.

Gli autori sottolineano la necessità di effettuare ulteriori indagini su questo tema, coinvolgendo un maggior numero di anziani con diabete, con l’obiettivo di esaminare l’impatto che hanno gli eventi e i cambiamenti nel corso della vita e il ruolo da questi svolti, con il trascorrere degli anni, sull’attività fisica.

Fonte: SJ McLaughlin et al. Journal of Aging & Health. April 2016; 28(3):460-480.

Dizionario del diabete. Per saperne di più.


Argomenti correlati