Weekend nella Venezia del Nord!

La primavera porta nuove energie e desiderio di stare all’aria aperta. Visitare la capitale olandese in questo periodo dell’anno è un’ottima scelta: torna il bel tempo e la città affascina. Scopriamo insieme cosa si può fare ad Amsterdam

Ogni giorno e diabete



Scarica magazine n° 49

Weekend nella Venezia del Nord!

Se desiderate partire per una pausa di primavera, Amsterdam è sicuramente una delle mete da tenere in considerazione. È una città vivace e affascinante, la cui atmosfera frizzante si respira ancor più felicemente sotto il tiepido sole primaverile.

I luoghi da visitare sono numerosissimi, a cominciare dall’irrinunciabile tour dei canali: non per niente, Amsterdam è soprannominata la “Venezia del Nord”. La città si snoda, infatti, fra una fitta rete di canali intersecati e disposti in modo concentrico, conosciuta con il nome di Grachtengordel. I corsi d’acqua sono fiancheggiati da antiche abitazioni, famose per le loro tipiche facciate in mattoni dalle ampie vetrate: non solo un museo all’aperto perfettamente conservato, ma anche il cuore pulsante della città.
La città ospita una grande varietà di musei di fama mondiale: il Van Gogh Museum; il Rijksmuseum, che ospita la collezione più prestigiosa di arte fiamminga al mondo; la Casa Museo di Anna Frank, dove tutto è rimasto come allora: le testimonianze della vita clandestina, gli oggetti personali, fotografie e cartoline risalenti a uno dei periodi più bui della nostra Storia. In vacanza, si è spesso fuori tutto il giorno e in queste situazioni non bisogna mai dimenticarsi di curare molto l’alimentazione: è necessario fare attenzione nel caso in cui si mangi spesso al ristorante, dove menu golosi ci possono distrarre dal seguire una dieta sana.
Ad Amsterdam, noleggiate una bicicletta e concedetevi una lunga, distensiva pedalata. Con oltre un milione di biciclette e 400 km di piste ciclabili, Amsterdam è tra le prime nella speciale classifica “città amiche della bicicletta”!

Quindi, se nella vita di tutti i giorni si tende a essere molto sedentari, è sempre meglio allenarsi un po’ prima di partire per un viaggio, per non cambiare radicalmente il proprio stile di vita da un giorno all’altro. Inoltre, in vacanza non bisogna mai dimenticare di monitorare con regolarità la glicemia e tenere sempre a portata di mano una fonte di carboidrati a rapido assorbimento.

E se i motivi per visitare Amsterdam sono molti, in primavera ce n’è uno in più: la magica fioritura dei tulipani, un’esperienza che ogni viaggiatore dovrebbe concedersi di fare. Almeno una volta nella vita.


8 consigli pratici per i Viaggiatori

1 Bere abbondantemente anche se non si ha molta sete, per evitare il pericolo di disidratazione. Nelle persone con diabete la presenza di elevati livelli di glicemia può ulteriormente favorire la perdita di liquidi attraverso le urine.
2 Curare molto l’alimentazione, anche quando si soggiorna in albergo o si fa tappa al ristorante, dove sono più frequenti le tentazioni dei ricchi menu.
3 Astenersi dal fare attività sportive molto faticose se non si è allenati e, in generale, dal praticare sport all’aperto nelle ore più calde.
4 Limitare l’esposizione al sole e usare creme protettive adeguate per evitare ustioni o dermatiti da raggi solari. Le infezioni che possono complicare le lesioni cutanee scompensano il diabete.
5 Non trascurare il maggiore rischio di ipoglicemia. Spesso in vacanza ci si muove di più e la glicemia può scendere. È importante tenere sempre a portata di mano dei carboidrati a rapido assorbimento.
6 Monitorare con regolarità la glicemia. Anche in vacanza è indispensabile non abbandonare i periodici controlli glicemici, commisurati al tipo di diabete e alla terapia di ciascun paziente.
7 Confrontarsi con il proprio medico prima di partire. In vacanza il ritmo di vita cambia e la terapia dovrà assecondare questi cambiamenti.
8 Ricordare di portare con sé farmaci e glucometri. Prima di partire, procurarsi scorte di farmaci sufficienti per tutto il periodo di vacanza, pensando anche a un’eventuale emergenza.

Come giudichi il presente articolo?

ARCHIVIO DEI NUMERI PRECEDENTI

Vai all'archivio della rivista Modus e leggi tutti i numeri della rivista in pdf.

VEDI ARCHIVIO

Argomenti correlati

Scrivici / Richiedi informazioni