Io sono una di quelle persone a cui il diabete tipo 1 è venuto a 11 anni. Io sono una di quelle persone che sa cos’era la vita prima del diabete.

Mia figlia, invece, fa parte di quel piccolo mondo a cui il diabete tipo 1 è arrivato ancora prima che si rendesse conto di essere uscita dalla mia pancia. Di essere una minuscola bambina. Praticamente non sa cosa sia la sua vita senza il diabete.

Quando lo scoprimmo tutti mi dicevano che era un bene! Che si sarebbe abituata meglio e l’avrebbe accettata meglio. Che fortuna! Davvero!

Ma come si fa quando, invece, il ricordo della vita precedente (senza diabete) pesa sull'approccio alla nuova vita presente (col diabete)?

Rimanendo inchiodati a quel "quando non avevo... ", "quando non dovevo ...".

È l’ostacolo psicologico più difficile da superare. Io ne ho consumato di tempo prima di far sbiadire il ricordo della "vita di prima".

Però, poi, con lo stesso tempo consumato, ho capito che non ero diventata un'altra persona ma esattamente la stessa di prima, ma con il diabete. Con un diabete tutto mio. A cui io potevo dare la forma che desideravo…nei limiti del possibile.

Non ho mai capito se aver goduto del tempo senza diabete sia stata una fortuna, una piccola vacanza, oppure un momento per avere qualcosa da ricordare come il paradiso perduto delle nostre vite.

So che molte cose belle mi sono accadute anche dopo la scoperta del diabete. Praticamente la maggior parte delle mie piccole e grandi gioie.

E voi? Come la pensate?

Scrivetemi e raccontatemi la vostra storia se vi va.
Ogni venerdì vi racconterò la mia!

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!