facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		

Gestire la terapia insulinica in corso di attività fisica e sportiva

Il mantenimento dell’euglicemia è una sfida importante per il diabetologo e per tutti i professionisti che seguono un soggetto con diabete: le variabili in gioco sono numerose, complesse e le risposte a diversi schemi di gestione sono individuali.

Sambataro M - Unità Operativa Complessa, Malattie Endocrine, del Metabolismo e della Nutrizione, Dipartimento di Medicine Specialistiche, Ospedale Regionale di Santa Maria dei Battuti Ca’ Foncello, Treviso

Attività fisica e diabete


09 dicembre 2019

Scarica PDF

Scarica PDF

Gestire la terapia insulinica in corso di attività fisica e sportiva

Questo, in particolare, vale nel corso della pratica di attività fisica e sportiva, in cui si rende necessaria la mobilizzazione di substrati energetici in relazione al dispendio calorico. Dopo un richiamo alle variabili intra- ed extra-esercizio che condizionano il mantenimento della corretta glicemia in un individuo con diabete tipo 1 in terapia insulinica, la rassegna commenta in ordine cronologico gli studi più rilevanti sul tema pubblicati in letteratura, delineando così un percorso storico-culturale che giunge ai protocolli di adattamento della terapia insulinica attualmente in uso. Particolare attenzione viene dedicata alla responsabilizzazione del paziente che, sulla base dei propri obiettivi sportivi e della tipologia di esercizi che intende svolgere, deve essere opportunamente sensibilizzato e informato sui necessari accorgimenti per un efficace autocontrollo insulinico e dietetico. La rassegna offre inoltre alcuni spunti pratici anche sul diabete tipo 2.


VEDI TUTTO, DOWNLOAD

Hai trovato quello che cercavi?

Se No, vuoi lasciarci un tuo commento?

Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.