facebook


 	    
 	    
 	        
 	    
 	    
 	    
 	    









	
		
				

				
				

Prevenzione e diabete

Le interazioni genetiche ed ambientali modificano il rischio di sviluppare l’autoimmunità legata al diabete entro i 6 anni di età: Studio TEDDY

Autore: Krischer JP, Lynch KF, Lernmark Å, Hagopian WA, Rewers MJ, She JX, Toppari J, Ziegler AG, Akolkar B; TEDDY Study Group.

Rivista: Diabetes Care. 2017 Sep;40(9):1194-1202. doi: 10.2337/dc17-0238. Epub 2017 Jun 23

Genetic and Environmental Interactions Modify the Risk of Diabetes-Related Autoimmunity by 6 Years of Age: The TEDDY Study

Le interazioni genetiche ed ambientali modificano il rischio di sviluppare l’autoimmunità legata al

Obiettivi:

sono state valutate le associazioni tra il backgorund genetico e specifiche esposizioni ambientali rispetto allo sviluppo di autoanticorpi specifici per il diabete

Metodi:

I bambini con genotipo HLA-DR ad alto rischio per il diabete sono stati seguiti per 6 anni monitorando nel tempo i titoli autoanticorpali specifici per il diabete

Risultati:

I risultati ottenuti dimostrano che nell’andamento autoanticorpale gli autoanticorpi anti-insulina compaiono prima degli anticorpi anti GAD (GADA) e poi declinano mentre i GADA aumentano e poi si mantengono costanti (significativo nell’ HLA-DR4 ma non nei bambini con genotipo DR3/3) 

la presenza di polimorfismi del singolo nucleotide (SNPs) rs2476601 (PTPN22) e rs2292239 (ERBB3) dimostravano l’aumentato rischio di avere solamente autoanticorpi anti-insulina (IAA) o solamente anti GADA. SNP rs689 (INS) era protettivo verso gli IAA solamente ma non verso i GADA. Il SNP rs3757247 (BACH2) dimostrava un incremento del rischio solamente per i GADA

Nel sesso maschile, padre o fratello così come il probando maschio diabetico l’introduzione di probiotici sotto i 28 giorni di vita ed il peso a 12 mesi erano associato ad una positività solamente egli IAA ma solo il padre, come il probando diabetico ed il peso a 12 mesi erano associati ai GADA solamente. La madre come il probando diabetico non rappresentava un fattore di rischio significativo

Conclusioni

Questi risultati mostrano delle chiare differente nell’inizio dell’autoimmunità in base a fattori genetici ed all’esposizione a fattori ambientali che determinano un aumento degli IAA o dei GADA come il primo indicatore dell’inizio dell’autoimmunità.


Medical information, un nuovo servizio per te: chiedici ciò di cui hai bisogno


Scopri la sezione per i pazienti.

Stile di vita, salute, prevenzione e medicina. Per persone con diabete e non solo.

Modusonline Pazienti