Interrompere ore di sedentarietà con camminate di 3′ migliora la glicemia nei più piccoli. Secondo lo studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism brevi esercizi di moderata attività potrebbero aiutare a prevenire diabete e obesità.

È risaputo che la vita sedentaria dei bambini è uno dei fattori di rischio per lo sviluppo di malattie metaboliche come obesità e diabete.
La novità di questo studio statunitense, coordinato da Britni Belcher, è la valutazione degli effetti benefici di brevi esercizi di moderata intensità sulla tolleranza dei bambini al glucosio. La maggior parte degli studi scientifici, infatti, ha valutato i benefici contro obesità e diabete di un esercizio fisico di sforzo e nel lungo termine.

Belcher con i colleghi del National Cancer Institute di Bethesda, nel Maryland, hanno esaminato il comportamento sedentario e il metabolismo in 28 bambini tra i 7 e gli 11 anni, con peso normale. I partecipanti sono stati sottoposti in giorni diversi a 3 ore ininterrotte nelle quali rimanevano seduti oppure queste 3 ore erano intervallate da brevi camminate di 3 minuti ogni mezz’ora su un tapis roulant.
I bambini prima dell’esperimento hanno bevuto una bevanda zuccherina, per consentire ai ricercatori di misurare il metabolismo del glucosio attraverso prelievi di sangue prima e dopo le sedute.
Tutti i partecipanti hanno seguito una dieta simile in qualità e quantità durante i due tipi di sedute, intervallate o meno dalle brevi camminate.

Quando i bambini hanno interrotto le ore di seduta con brevi camminate, i loro livelli di glicemia e di insulina nel sangue si sono abbassati del 32% rispetto a quando sono rimasti seduti per tutto il periodo. «I nostri risultati suggeriscono», concludono gli autori dello studio, «che anche brevi interruzioni di attività possono migliorare la salute dei bambini».

Fonte: B Belcher et al. Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. Published online August 27, 2015.

Dizionario del diabete

Lo strumento che ti guida ad individuare e conoscere i termini della patologia, per migliorare la gestione del diabete.

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!