Relativo ai vasi cerebrali. La principale complicanza acuta cerebrovascolare del diabete, e in generale dell’arterosclerosi, è l’ictus (altri sinonimi sono stroke, colpo apoplettico, accidente cerebrovascolare). Nell’80% dei casi l’ictus è di tipo ischemico, cioè legato alla chiusura acuta di un vaso cerebrale (per un trombo o un embolo) e alla conseguente morte del tessuto cerebrale che dovrebbe ricevere sangue da questo vaso. Nel 20% dei casi l’ictus è di tipo emorragico, è cioè dovuto alla rottura di uno o più vasi cerebrali che provoca un’emorragia all’interno del cervello.

Termini correlati

Ricerca dizionario

Associazioni italiane

Associazioni nazionali, regionali e non territoriali di persone con il diabete. Scopri le realtà più vicine a te!